Energia per lo sviluppo rurale lucano

Descizione sintetica del progetto:

l’intervento prevede la realizzazione di azioni integrate che puntano a rafforzare l’attuale modello organizzativo, adottato dalla Regione Basilicata, al fine di concludere con successo l’attuazione del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-2013 ed a predisporre un sistema di gestione e controllo idoneo a fronteggiare la programmazione 2014-2020 attraverso:

  • la “manutenzione evolutiva” delle strategie attuative del PSR;
  • l’ottimizzazione dell’assetto organizzativo rispetto alle esigenze dell’attuale fase del ciclo del PSR;
  • la realizzazione di azioni di supporto informativo sui contenuti, le regole e le opportunità relative ai nuovi bandi pubblicati ed in corso di pubblicazione;
  • la progettazione, lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni informatiche che saranno man mano individuate soprattutto per supportare l’istruttoria delle domande di aiuto e pagamento derivanti dai bandi di cui sopra.

Finalità:

Incrementare le capacità strategiche  e di realizzazione degli attori coinvolti nella fase di completamento e chiusura del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Basilicata 2007-2013

Obiettivi specifici:

  1. Migliorare i processi attuativi della filiera “ istruttoria domande di aiuto e di pagamento”;
  2. Incrementare i livelli di conoscenza delle opportunità offerte dai nuovi bandi in pubblicazione e rafforzare il sistema che opera nell’ambito della filiera “domande di finanziamento”;
  3. Accompagnare il Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Basilicata nelle fasi di analisi e sviluppo organizzativo al fine di rafforzare l’efficienza amministrativa nella fase di completamento e chiusura del PSR 2007-2013 e di avvio della programmazzione 2014-2020.

Risultati attesi:

  1. Ottimizzare i ruoli,  le responsabilità, i processi e i flussi procedurali connessi alle diverse fasi di gestione delle domande di aiuto e pagamento;
  2. Migliorare la qualità progettuale e minimizzare l’impatto operativo degli errori di compilazione delle istanze di aiuto;
  3. Migliorare le capacità di interpretazione dei processi in corso di attivazione e di individuazione di soluzioni tecniche, gestionali ed organizzative coerenti.

Attività:

Allo scopo di conseguire gli obiettivi specifici del progetto, saranno sviluppate le azioni ricomprese negli ambiti d’intervento di seguito elencati:

Ambito 1: Sviluppo  delle competenze degli attuatori del PSR Basilicata 2007-2013 e miglioramento dei flussi procedurali connessi alle diverse fasi di gestione delle domande di aiuto e pagamento

In quest’ambito d’intervento rientrano le azioni di affiancamento formativo del personale, la costituzione di un presidio consulenziale sugli aspetti giuridico amministrativi e l’introduzione di soluzioni informatiche per migliorare l’efficienza dei processi attuativi.

Ambito 2: Rafforzamento del sistema che opera nella filiera “domande di finanziamento”

L’ambito prevede una serie di azioni, rivolte ai soggetti che operano nel sistema della domanda di finanziamenti (beneficiari, tecnici progettisti, Centri di Assistenza Agricola), di divulgazione dei contenuti e delle opportunità offerte dai nuovi bandi e di informazione/formazione finalizzata ad ottimizzare le fasi che coinvolgono direttamente i suddetti soggetti nell’ambito della gestione delle domande di aiuto e di pagamento.

 

Ambito 3: Accompagnamento all’ individuazione ed implementazione di interventi di revisione organizzativa coerenti anche con le nuove policy di sviluppo rurale

Questo ambito d’intervento è finalizzato a garantire il rafforzamento del modello organizzativo di supporto all’attuazione della programmazione in corso e allo start up della prossima, intervenendo sulla struttura, sui processi e sulle competenze necessari ad attuare le policy individuate.

Modalità di attuazione:

L’approccio all’ attuazione delle attività sarà caratterizzato da azioni metodologiche ispirate alla logica dell’accompagnamento dei processi, della formazione/assistenza during the job. Si procederà attraverso un affiancamento delle risorse coinvolte a vario titolo nella gestione della domanda di aiuto e di pagamento, agendo simultaneamente sul miglioramento dei servizi erogati e sullo sviluppo delle capacità operative delle risorse umane impegnate. Le modalità attuative saranno caratterizzate da un forte ancoraggio all’operatività quotidiana dei partecipanti, i quali verranno affiancati nelle attività che devono svolgere. Le metodologie si basano sull’elaborazione e la concettualizzazione di contenuti del loro lavoro mediante le tecniche del training on the job. Brevi momenti di aula, sempre contestualizzati, saranno alternati a fasi applicative e a scambi di esperienze.

 

Data Inizio: 
08/11/2013
Data Fine: 
31/12/2015
Destinatari: 

Regione

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
PSR
Responsabile Progetto: 
Committente: