Cantone a Napoli: "L'anticorruzione come controllo della qualità della PA"

“Il ruolo fondamentale dell’ANAC non è tanto quello di scoprire la corruzione nella PA, quanto piuttosto di far rispettare le norme. Anche se non è detto che in una PA virtuosa e rispettosa della legge non vi sia corruzione, perché prevenirla è più difficile che scovare le infiltrazioni mafiose".

 
 
Così il presidente dell’ANAC Raffaele Cantone alla seconda giornata di studio “L’attuazione della disciplina anticorruzione nel Comune di Napoli: aspetti specifici e misure di prevenzione”, che si è tenuta il 19 giugno presso il Comune di Napoli.

CONSULTA IL PROGRAMMA DEL 19 GIUGNO

"Non basteranno mai gli strumenti repressivi a battere la corruzione. La legge 190 punta a creare 'anticorpi' nella PA ma - ha detto ancora Cantone -alle norme provenienti dall’alto, va aggiunta una politica della sensibilizzazione e dell’accompagnamento. Questi incontri organizzati da Formez PA vanno nella giusta direzione, per cui il modello usato andrebbe replicato ed esteso a più enti”.

Le diverse dimensioni della lotta alla corruzione sono state affrontate coinvolgendo giuristi, magistrati ed esperti del tema. Tra i relatori, anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il Direttore Area Comunicazione e Servizi al cittadino Formez PA Sergio Talamo.

Scarica le slide di Sergio Talamo

L’evento formativo è stato dedicato all’approfondimento delle tematiche relative all’attuazione delle misure inserite nel Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e nel Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità adottati dal Comune di Napoli con il supporto del team di esperti Formez PA.

L’iniziativa rientra tra le attività del Progetto nazionale “Interventi mirati al contrasto della corruzione nella pubblica amministrazione locale e centrale”, che il Dipartimento della Funzione Pubblica ha affidato a Formez PA per accompagnare l’implementazione delle misure contenute nella Legge 190/2012.
 
Obiettivo generale del progetto è sviluppare la capacità delle amministrazioni di elaborare e gestire le strategie locali di prevenzione del fenomeno corruttivo in coerenza con il Piano Nazionale Anticorruzione elaborato dal Dipartimento della Funzione Pubblica e approvato da ANAC l'11 settembre 2013.
 
CONSULTA IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DEL 18 GIUGNO